Anac: linee guida per gli affidamenti ad enti del terzo settore

L’Autorità Nazionale Anticorruzione con la delibera n. 32 del 20 gennaio 2016, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 30 del 6 febbraio 2016, fornisce delle indicazioni per l’affidamento di servizi agli enti del terzo settore ed alle cooperative sociali.

Le linee guida nascono dalla constatazione che sempre più spesso le amministrazioni pubbliche ricorrono agli organismi no profit per l’acquisto o l’affidamento di servizi alla persona, mancando però una specifica normativa di settore. Con tale provvedimento l’Autorità intende fornire delle indicazioni operative per alle amministrazioni aggiudicativi e agli operatori di settore.

L’autorità chiarisce che le linee guida sono state redatte prendendo come riferimento la normativa attuale e pertanto dovranno essere integrate a seguito delle modifiche che saranno introdotte con la riforma del terzo settore  ed il recepimento della direttiva 2014/24/UE che disciplina i servizi sociali in un apposito capo.

Clicca qui per le linee guida


Approvata la legge di Stabilità 2016: le misure per le imprese giurdanella.it/2015/12/21/leg…

Il Papa riforma la giustizia rotale “sia gratuita”. l’Italia muore di #contributounificato. Chi ha ragione?

Legge di stabilità 2016, martedì in Aula alla Camera

Raffaele Guariniello: “Me ne vado perché nel mondo della giustizia italiana non c’è entusiasmo, c’è stanchezza e disaffezione”

Delega Appalti: ok della commissione Lavori pubblici del Senato al testo del ddl già approvato dalla Camera

Non possiamo pretendere che le cose cambino se continuiamo a fare le stesse cose (Albert Einstein)

Quale futuro per il contenzioso sulle gare pubbliche?

Newsletter di venerdi’ 24 aprile 2015

Newsletter di martedi’ 21 aprile 2015